Ripresa attività sanitarie

Si riprendono le attività in ricovero e ambulatoriali con visite, esami diagnostici e punto prelievi.

Per accogliere i pazienti in sicurezza e tutelare la salute del personale sanitario, sono stati attivati i nuovi protocolli di accesso alla struttura con modalità atte a permettere la permanenza in Casa di Cura.

Gli spazi di attesa sono stati riorganizzati per garantire il distanziamento sociale necessario, con segnaletica dedicata. Tutto il personale è dotato di dispositivi di protezione individuale e gli ambienti vengono costantemente sanificati e igienizzati.

Modalità di accesso in struttura:

  • Prima dell’ingresso in Casa di Cura, il personale sanitario procede a somministrare all’utente/paziente il questionario e a rilevare la temperatura corporea tramite termometro a infrarossi al fine di definire l’idoneità all’ingresso;
  • l’accesso non è consentito agli accompagnatori, eccezion fatta per minori, disabili, utenti fragili non autosufficienti e persone con difficoltà linguistiche-culturali, nel qual caso è consentito l’accesso ad un solo accompagnatore;
  • a tutti gli utenti/pazienti e gli eventuali accompagnatori è richiesto l’ingresso in Casa di Cura solo con l’utilizzo della mascherina e guanti invitando loro a eseguire l’igiene delle mani con gel disinfettante messo a disposizione in struttura.
  • Non è consentito agli utenti/pazienti circolare all’interno degli spazi comuni della struttura con maschera dotata di valvola di efflusso;
  • mantenere la distanza di almeno 1 metro dagli altri in tutta la struttura;
  • L’utente potrà accedere alla sala di attesa al massimo 15 minuti prima dell’appuntamento;

per evitare l’affollamento delle sale di attesa e per garantire il rispetto del distanziamento sociale tutti gli appuntamenti verranno opportunamente distanziati temporalmente già in fase di prenotazione.

Ricerca
Altri Recapiti




Richiedi online

Una prestazione ambulatoriale